*LoL – LEFTOVER LOVERS – sprecare non ha senso!

                                                                

Per tutto il mese di maggio 2019 noi di De-LAB avvieremo il primo evento, in Salento, di Responsabilità Sociale d’Impresa legato alla riduzione degli avanzi e dello spreco alimentare nel settore della ristorazione.

 

**

  • –  Ogni anno in tutto il mondo si buttano 1 miliardo 300 mila tonnellate di cibo, equivalenti a 600 navi da crociera riempite di alimenti (dati AltroConsumo, 2018)
  • –  In Italia il 22% dei clienti dei ristoranti ritiene che portarsi a casa il cibo in avanzo sia imbarazzante e per questo preferiscono lasciarlo nel piatto (dati Coldiretti/Ixè, 2016)
  • –  A livello di policy, il tema del Food Waste è inserito negli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU, legata al 12° Sustainable Development Goal, dedicato alla produzione e al consumo

**

 

Il progetto De-LAB si svolgerà durante il mese di maggio nel territorio salentino, applicando metodi di Innovazione Sociale al comportamento di un gruppo di ristoratori e relativi clienti, coinvolti a titolo gratuito.

Saranno testate, per trenta giorni, diverse strategie di Responsabilità Sociale d’Impresa, sostenibili ed accessibili, che spiegheranno la possibilità di recuperare il cibo avanzato, favorendo la diffusione di comportamenti virtuosi tra i ristoratori aderenti e la relativa clientela. L’obiettivo è di contribuire a rafforzare la reputazione di un territorio e di un settore attento alle proprie risorse e capace di concretizzare un modello di turismo e consumo più sostenibile.

 

La sperimentazione, inoltre, permetterà alle istituzioni coinvolte di valutare i dati emersi dal mese di lavori, facilitando l’eventuale sviluppo di politiche locali di riduzione del Food Waste, replicabili anche in altri territori. Un obiettivo ambizioso, che necessita di un ecosistema di progettazione sociale integrato e formato da attori pubblici, profit e non-profit, coinvolti da De-LAB e protagonisti di un progetto innovativo e di elevato valore sociale ed ambientale.

 

I nostri partner dell’iniziativa LOL – LeftOver Lovers- saranno:

  • –   l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), che supporterà l’iniziativa collegandola al Manifesto dei Valori IVSI ed al progetto SalumiAmo con il quale si vuole diffondere un approccio sostenibile al consumo di carni e salumi;
  • –   il ristorante stellato Bros’, rinomato per stile, originalità e sensibilità al tema della sostenibilità ambientale;
  • –   il Comune di Otranto, patrocinatore del progetto ed interessato alla sperimentazione in ottica di Food Policies;
  • –   Re-BOX supportato da Edenred, che fornirà gratuitamente le vaschette compostabili per l’avvio della sperimentazione;
  • –   Ecoggetti, che fornirà gratuitamente gadget realizzati con materiali naturali, riciclati ed ecosostenibili;
  • –   ArcheoClub Otranto, che metterà a disposizione del progetto una rete di stakeholder locali;
  • –   il magazine online www.good-mood.it, specializzato nei temi del Food, che racconterà il progetto “LOL – LeftOver Lovers” ed i relativi protagonisti;
  • –   CAVIE aps, associazione di promozione sociale che coinvolgerà stakeholder locali, promuovendo il progetto De-LAB.
Abbiamo lavorato con:

Hanno parlato di noi:

X

Compila il form per scaricare i documenti
Please fill the form for download

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Scarica > Answering the call Scarica > DeLAB-AICS